cronachemaceratesi

Delta premiata per l’innovazione del Progetto Europeo Green Sinks – L’innovazione nella mani

“Il melo drink ovvero la riscoperta della melagrana come bevanda, il giubbotto con l’airbag, lo stivale da equitazione che conquista Hong Kong, il lavello ecocompatibile, sono alcuni esempi di prodotti che le aziende innovative del territorio maceratese producono e vendono nel mondo senza che il territorio stesso ne abbia piena consapevolezza. Per sopperire a questa mancanza e sostenere la ricerca di piccole e medie imprese Confartigianato Macerata ha istituito il premio “L’innovazione nelle mani” giunto alla terza edizione.
Storie e percorsi d’innovazione e di internazionalizzazione di micro e piccole imprese, attraverso la ricerca di materiali e processi ecosostenibili, l’uso di tecnologie informatiche e di strumenti di comunicazione digitali. Il focus 2013 è stato posto in modo accentuato sui temi della green economy e della digitalizzazione di impresa.
I docenti Silvio Cardinali e Claudio Pettinari, rispettivamente delle Università di Ancona e Camerino, sono intervenuti sui temi della internazionalizzazione delle micro e piccole imprese mediante le tecnologie e gli strumenti del Web 2.0 e sull’innovazione, green e non solo, di materiali e processi produttivi, portando l’esempio di interessantissimi casi aziendali del territorio.
[…]
Menzioni speciali alla Stivaleria Secchiari, azienda leader nelle calzature per l’equitazione; PlayHat, calzaturificio a forte contenuto di design; Amicucci Formazione, specializzata nello sviluppo di soluzioni multimediali a catalogo e personalizzate per innovare la formazione e la comunicazione interna; Wellness, una start up che ha f ondato il suo business sulla valorizzazione di un prodotto antico come la melagrana e Delta del gruppo Telma che è leader nella produzione di lavelli e soluzioni tecnologiche per la cucina.”

da Cronache Maceratesi

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.